Detrazioni Fiscali

detrazioni

Grazie alla “Legge di Stabilità” (Legge n. 147 del 27/12/2013), sostituire la caldaia con un modello più efficiente o con una pompa di calore e/o installare il solare termico ti consente di ridurre i costi in bolletta ed anche di beneficiare di agevolazioni fiscali o incentivi.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Nuova Manovra 2019 sono state introdotte importanti novità riguardo alla detrazione fiscale IRPEF che spetta ai contribuenti che effettuano lavori di ristrutturazione edilizia e di risparmio energetico per tutto l’anno 2019 ossia fino al 31 Dicembre 2019.

Con la Legge di Bilancio 2019 vi sono le seguenti detrazioni:

  • BONUS CASA 2019: detrazione IRPER pari al 50% per un massimo di spesa di Euro 96.000,00 da suddividere in 10 quote annuali di pari importo
  • BONUS MOBILI 2019: è un agevolazione che spetta solo a chi ha eseguito interventi di ristrutturazione effettuati prima dell’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. E’ pari al 50% per un massimo di Euro 10.000,00.
  • ECOBONUS 2019: prevede una detrazione del 65% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a Euro 100.000,00 da suddividere sempre in 10 anni.

Per la sostituzione della caldaia la detrazione che spetta varia dal 50% al 65% in base al tipo di prestazioni della caldaia acquistata. Se la caldaia è di classe A e dotata di valvole di termoregolazione, la detrazione è al 65%, se è senza valvola è pari al 50%, se invece è inferiore alla classe A, non spetta alcuna detrazione.

  • CONTO ENERGIA TERMICO per l’efficienza energetica e l’uso delle fonti rinnovabili negli edifici esistenti